segunda ciudadania por inversion 4In un mondo in cui crisi economiche e politiche sono costantemente in atto, in cui i divieti di viaggio, "nell'era di Donald Trump" diventano sempre più forti, risulta opportuno ottenere una seconda cittadinanza che faciliti la protezione dei beni della persona come anche la propria sicurezza personale e che garantisca la libera mobilità in diversi paesi.

Una delle prime cose da tenere in mente è che una seconda cittadinanza non significa che deve lasciare la sua cittadinanza attuale, bensì che ne acquisisce una ulteriore, che potrà utilizzare quando lo ritiene appropriato. Uno dei primi vantaggi della seconda cittadinanza è che i paesi che la offrono garantiscono un passaporto che non richiede il visto per entrare in un gran numero di nazioni. Questo è molto importante perché nel caso in cui lei vivesse in un paese che è considerato "in conflitto" (e la lista di tali paesi è attualmente in crescita), le potrà essere negato l’entrata o le verranno fatte molte domande per concederle il visto. D'altra parte, se lei si presenta con il secondo passaporto di, per esempio, Grenada o Saint Kitts e Nevis, potrà viaggiare senza bisogno di visto in più di 140 paesi.

Un altro fattore importante da considerare per comprendere il crescente interesse ad ottenere una seconda cittadinanza è legato alla sicurezza, fisica e del suo patrimonio. Poiché il secondo passaporto facilita lo spostamento, quindi lei avrà maggiore libertà di movimento e meno controlli; Inoltre, in alcuni paesi in quanto cittadino, ad esempio degli Stati Uniti, può essere un problema; Ma se lei dichiara (e dimostra attraverso il suo passaporto) che è un cittadino di Dominica, allora sicuramente affronterà meno problemi.

Inoltre, con il secondo passaporto è possibile aprire nuovi conti bancari, creare società offshore e questo faciliterà l'ingegneria fiscale per ridurre il carico fiscale nel suo paese. Potrà fare acquisti e vendite senza che gli occhi gelosi di un coniuge le siano addosso.

I programmi di seconda cittadinanza sono forti nei Caraibi, soprattutto in quattro paesi: Saint Kitts e Nevis, Dominica, Antigua e Barbuda e Grenada. Questi paesi sottosviluppati hanno trovato in questi programmi una soluzione immediata per inserire soldi nelle loro casse. Si tratta di programmi seri, con diversi anni di esistenza e hanno come punto comune quello di ottenere il secondo passaporto attraverso due modi: una donazione al governo, non rimborsabile o un investimento in beni immobili. La seconda opzione è sempre un'alternativa leggermente più costosa; ma allo stesso tempo, poiché potrà vendere in futuro quelle proprietà acquisite, allora potrà recuperare l'investimento o persino avere un ritorno monetario.

Questi programmi di cittadinanza d'investimento consentono l'inserimento di diverse persone nello stesso processo, per cui sono progettate per la famiglia. Non sono programmi economici, ma molto utili, a causa dei diversi vantaggi che offrono, della discrezione con cui il processo è svolto e della sua serietà, dal momento che i paesi dei Caraibi applicano logicamente la Due Diligence per mantenere i loro programmi sicuri.

Pubblicato in Residenze e cittadinanze
Martedì, 05 Settembre 2017 17:39

Interessato ad ottenere una seconda cittadinanza?

segunda ciudadania por inversion 5Il mondo sta diventando sempre più convulso. Non è una posizione catastrofica, è un'analisi semplice delle notizie che arrivano quotidianamente, principalmente provenienti da Washington, dove i tamburi della guerra riprendono a suonare e moltiplicano i veti a viaggiare, dovuti al fatto di essere cittadini di un certo " Paese conflittuale ".

In questo contesto, è logico che le persone cercano alternative per sentirsi più sicure, viaggiare più liberamente e gestire in maniera più intelligente i loro averi e, in tal modo, ridurre gli oneri fiscali elevati. Una delle opzioni più ricercate oggi è quella di ottenere una seconda cittadinanza, di un paese neutrale.

Chi offre una seconda cittadinanza? Una ricerca su Internet rivelerà diversi risultati. Fate attenzione, poiché vi sono molte truffe, perché promettono un passaporto rapido e economico. Questo, infatti, non accade. Il modo più sicuro e veloce per ottenere una seconda cittadinanza è partecipare ad un programma di investimenti in un paese dei Caraibi. Ci sono quattro programmi che operano da anni, hanno riconoscimenti internazionali e sono approvati dai rispettivi governi: quelli di Antigua e Barbuda, Saint Kitts e Nevis, Dominica e Granada.

Questi programmi offrono alle parti interessate due opzioni per ottenere la cittadinanza e il passaporto: una donazione ad un'istituzione pubblica o un investimento immobiliare. Nessuna opzione è economica, poiché la donazione non è inferiore a 100 mila dollari (per persona), mentre l'acquisto di immobili oscilla tra 200 mila e 400 mila dollari. La proprietà (o  le proprietà) acquistate non si possono vendere in un periodo compreso tra 3 e 5 anni.

Con questi programmi, i paesi dei Caraibi, che non dispongono di grandi risorse naturali, cercano di raccogliere fondi per la loro gestione. I governi sono molto attenti a questi programmi, quindi richiedono un'ampia documentazione, che vanno dal rendiconto finanziario fino a rapporti di stato di buona salute e si applica un processo di due diligence. Questi sono passi essenziali per impedire l'infiltrazione di criminali e quindi mantenere la credibilità dei programmi.

Tutti i programmi che offrono la seconda cittadinanza consentono l'inclusione nell'applicazione del coniuge e dei figli a carico. Tutto il processo, dalla Due Diligence e dalla data del pagamento fino al rilascio del passaporto, richiede circa 9 mesi.

Con qualsiasi dei passaporti dei programmi di cittadinanza per investimento sarà possibile viaggiare, senza visto, a più di 140 paesi, inclusa tutta l'area Schengen europea; Inoltre, con il secondo passaporto la persona aumenta la propria sicurezza, dal momento che può muoversi tranquillamente in regioni in cui il fatto di provenire da un determinato paese può causare problemi. A questo si aggiunge che, con una corretta strategia di ingegneria fiscale, è possibile ridurre i pagamenti del fisco effettuati nel suo paese di residenza.

Come abbiamo discusso, i programmi di cittadinanza per gli investimenti sono sicuri, affidabili e offrono diversi vantaggi, ma non sono economici e non è possibile ottenere il passaporto in tempi brevi.

Pubblicato in Residenze e cittadinanze
Venerdì, 04 Agosto 2017 07:28

Perché prendere una seconda cittadinanza?

seconda cittadinanza
Una volta avere la cittadinanza europea o statunitense era considerata una  fortuna e motivo di orgoglio, oggi può essere un incubo: per ragioni  politiche o economiche.
 
Europa e Stati Uniti hanno sviluppato politiche imperialiste e  guerrafondaie a cui alcuni paesi e gruppi etnici hanno iniziato a  rispondere con atti terroristici che coinvolgono anche ignari cittadini.  Inoltre questi due blocchi, altamente indebitati, guarda caso, sono quelli  che maggiormente tassano i propri cittadini.
 
Oggi viaggiare in certi paesi con passaporto europeo o statunitense può  rappresentare un vero e proprio pericolo. Aprire un conto bancario estero  con uno di questi passaporti può diventare un incubo. E che dire dei  cittadini americani che non possono viaggiare liberamente a Cuba o in altri  paesi che non sono graditi al proprio governo? O dei cittadini italiani con  figli minori che devono chiedere il permesso all’altro genitore per poter  ottenere un passaporto?
 
Per tutto questo, per chi ha una cittadinanza europea o statunitense può  essere vantaggioso ottenere legalmente una seconda cittadinanza e con essa  un secondo passaporto legale.
 
Alcuni paesi offrono questa opportunità a costi non eccessivamente elevati  e finché è possibile vale la pena fare questo passo.
Ovviamente non tutti dispongono di capitali per poter effettuare questo  investimento, ma anche per chi non è facoltoso ci sono opportunità per  ottenere una seconda cittadinanza legalmente, anche se con tempi più  lunghi, ma sicuramente a prezzi alla portata di qualsiasi imprenditore e  professionista.
 
Anche solo una semplice residenza estera, nel paese giusto, offre numerosi  vantaggi fiscali e bancari.
Pubblicato in Residenze e cittadinanze
S
U
P
P
O
R
T
O