passporto MontserratI programmi di cittadinanza e di residenza per investimenti nei Caraibi hanno dimostrato di avere molto successo. Forse uno dei meno conosciuti, ma con grande potenziale, è quello di Montserrat, un territorio britannico d'oltremare, situato a sud-est di Porto Rico nel Mar dei Caraibi.

Questa isola fa parte delle Antille Piccole e ha ricevuto questo nome da Cristoforo Colombo, che la scoprì nel 1493 che risultava simile alla montagna di Montserrat, situata vicino Barcellona. Questa giurisdizione è vulcanica nella sua totalità e il suo picco è il vulcano Soufriere Hills, considerato il più attivo nei Caraibi.

Nel 1995, questo vulcano eruttò e fece sì che più di 9 mila persone fuggissero dall'isola. Ancora oggi il Soufriere Hills continua a gettare sporadicamente la cenere e la lava, per cui la popolazione è stata ridotta a meno di 5500 persone che vivono principalmente nella città di Brades, dato che quello che fungeva da capitale, Plymouth, è stato molto colpito dalla eruzione.

Montserrat ha guadagnato fama mondiale negli anni '70 quando il produttore dei Beatles George Martin creò uno studio di registrazione sull'isola e questo attirò diversi musicisti che viaggiavano per lavorare e registrare lì.

Montserrat è un territorio britannico d'oltremare, per cui ufficialmente il capo dello stato è la regina Elisabetta II, anche se è rappresentata sull'isola dalla governatrice Elizabeth Carriere; Mentre il capo del governo è Donald Romero.

Questa giurisdizione ha seguito i passi di altre quattro nella stessa regione (Dominica, Saint Kitts e Nevis, Grenada e Antigua e Barbuda) e ha lanciato una proposta per un programma di soggiorno permanente per investimenti, sulla base della necessità del territorio di ricevere investimenti esteri diretti. Se consideriamo che Montserrat ha poche risorse naturali e esiste la paura per il vulcano, allora questo programma è stato adottato come una soluzione per incassare fondi nella gestione del governo. L'idea era, con i soldi ricevuti, di costruire un nuovo porto e una nuova città, per sostituire Plymouth, la città affondata sotto la cenere vulcanica.

Inoltre, come territorio britannico d'oltremare, i fondi sono gestiti dal Dipartimento Britannico per lo sviluppo internazionale, ma queste riguardano solo le spese dell'isola e non lasciano spazio a migliorare la qualità della vita delle persone che rimangono e convertire in autosufficiente questa Giurisdizione.

Gli abitanti di Montserrat viaggiano con il passaporto britannico, che consente l'ingresso, senza visto, a 174 paesi del mondo. Pertanto, è un passaporto più prezioso di altri offerti per investimenti nei Caraibi, anche se allo stesso tempo è più difficile da ottenere.

In Montserrat ci sono tre modi per ottenere una residenza permanente per investimento: attraverso un deposito bancario di $ 150.000, investimenti in immobili di almeno $ 150.000 e investimenti in titoli. Per gli italiani resta più favorevole la residenza a Panama.

Per maggiori informazioni su questo programma, consultaci.
Pubblicato in Residenze e cittadinanze
S
U
P
P
O
R
T
O