Le Isole Cayman sono turismo e sistema finanziario

islas-caiman-cayman-caribe-580x333Le Isole Cayman sono turismo e sistema finanziario

A sud di Cuba ci sono le Isole Cayman, un arcipelago di piccole isole dei Caraibi con tre principali: Grand Cayman, Little Cayman e Cayman Brac, sebbene solo Grand Cayman sia densamente popolata ed è sede della capitale Georgetown, meta turistica abituale con la ricezione quotidiana di fino a 10 crociere durante l'alta stagione.
Le Isole Cayman hanno due settori fondamentali per la loro economia: il turismo che cerca paesaggi indimenticabili attraverso la pratica di snorkeling e immersioni subacquee. Inoltre, spesso le più importanti linee di crociera attraccano alle isole permettendo ai turisti di godere della emblematica Spiaggia delle Sette Miglia.
Insieme al turismo, l'altra attrazione delle Isole Cayman è un sistema finanziario solido e ben sviluppato, con una popolazione di circa 60.000 persone i suoi depositi bancari sfiorano i 2 miliardi di dollari statunitensi.
Il sistema finanziario nelle Isole Cayman è monitorato dall'Autorità Monetaria delle Isole Cayman (CIMA), agenzia governativa responsabilizzata con l'emissione monetaria delle isole, così come la regolamentazione e concessione delle licenze alle istituzioni finanziarie e la lotta contro il riciclaggio di denaro sporco.
Dal 1970 iniziò il boom finanziario delle isole Cayman, appena separate dal gruppo di isole della Giamaica e la loro designazione come territorio d'oltremare britannico; pertanto, la regina Isabella II è il capo di stato. La crescita del sistema finanziario è stata approvata dalla stabilità offerta dal governo britannico e il fatto che non si esigono le imposte dirette nel territorio.
Oltre alla mancanza di tasse locali, le Isole Cayman hanno una forte storia di discrezione bancaria, sancito dalla Legge di Conservazione dei Rapporti Confidenziali (CRPL), che impedisce la divulgazione d’informazioni da parte di professionisti ma che, attraverso canali specifici, le informazioni possono essere fornite a funzionari che formalmente le richiedono.
Attualmente il sistema finanziario delle Isole Cayman si basa su circa 280 banche con licenza per svolgere operazioni nelle Isole Cayman, di cui 19 sono categoria A, cioè autorizzate ad effettuare operazioni nazionali e internazionali. Le restanti sono banche categoria B, il cui lavoro è limitato a fare solo le transazioni internazionali. Queste banche offrono tutti i tipi di servizi finanziari (conti deposito in una qualsiasi delle valute più importanti del mondo, assicurazioni, fondi d’investimento, ecc.). Ci sono anche alcune aziende che aiutano altre società a quotarsi in borsa.
La maggior parte delle banche più importanti del mondo sono presenti nelle Isole Cayman, come le americane, canadesi, inglesi e svizzere principalmente. Trimestralmente si aggiorna la lista delle banche autorizzate nel sito web del CIMA, e si può anche cercare per entità specifiche ed esaminare le loro licenze nello stesso sito Web.

S
U
P
P
O
R
T
O