Il Sonore, l’ultimo software del Fisco

sonoreIl Sonore, l’ultimo software del Fisco

Sonore è un nuovo segugio informatico internazionale che dovrebbe servire per intercettare l'evasione fiscale in Italia. Ma che cos'è il «Sonore»? É l'ultima evoluzione telematica del Fisco, un software capace di incrociare i dati presenti nelle tante costellazioni dell'anagrafe tributaria e intercettare non solo gli italiani che spostano risorse fuori dall'Italia ma, anche gli stranieri che operano "silenziosamente" (per il Fisco) in Italia. Il Sonore dovrebbe poter leggere tutte le informazioni che arrivano dai Paesi con i quali è attivo lo scambio automatico di dati.  Ossia, quando un cittadino europeo affitta o acquista un immobile in Italia, il nostro Paese trasmette l'informazione all'amministrazione di provenienza, e viceversa.
Le informazioni possono pervenire anche dalle utenze (gli allacciamenti al gas e all'energia elettrica impongono di comunicare il proprio codice fiscale).
Sonore dovrebbe poter intensificare anche la caccia agli italiani che spostano redditi e capitali all’estero. Il primo dato arriva dalla residenza oltreconfine, che comporta l'iscrizione all'Aire (anagrafe degli italiani residenti all'estero), questo è trasmesso al Comune dell’ultima residenza, che può incrociarlo con altri dati in grado di indicare la presenza o no del contribuente.
Tutto questo ovviamente funziona con i contribuenti che cercano di occultarsi dal fisco senza una vera e propria pianificazione fiscale, infatti, se a comprare o affittare un immobile è una società estera, il Sonore potrà solo fare un sonoro fiasco!

S
U
P
P
O
R
T
O