Cambiare identità. É possibile, ecco le prove.

Bin Laden ha cambiato identità? Questa ipotesi diventa ogni giorno più reale.  In questo ebook-reportage, tra realtà e futurismo, vi spieghiamo come avrebbe fatto.  Nel nuovo mondo tecnologico, dei documenti biometrici ed elettronici, è ancora possibile cambiare identità e burlare i più avanzati sistemi di sicurezza? Si lo è, e in mille modi, come dimostriamo.  Si può fare in Italia e ancora meglio in altri paesi. Io l'ho fatto ed ecco le prove.  Ma non solo è possibile cambiare i documenti, con le nuove tecniche chirurgiche è anche fattibile cambiare letteralmente la faccia e le impronte digitali.  Burlare i sistemi di controllo più avanzati è possibile perché un documento (biometrico o no) nasce da altri documenti (di nascita, residenza, eccetera) e  nessuno di questi è biometrico: sono certificati di carta, della cui autenticità come si può esserne certi?
Dall' Italia al Brasile e agli Stati Uniti ho analizzato le possibilità di cambiare identità. Non certo per spingere qualcuno a farlo, ma per dimostrare che, come abbiamo visto in mille film futuristici, anche i sistemi più avanzati hanno brecce ed in fondo il terrorismo é usato come scusa per schedare tutti i cittadini. Ovviamente chi vuol cambiare identità non sempre lo fa per motivi nobili, inoltre richiede tempo, soldi e esperienza. Quello che ci chiediamo é: Bin Laden potrebbe essere tra di noi? Come difendersi dal terrorismo se i sistemi di controllo fanno acqua? E chi ci difende dallo stato che controlla tutti i nostri passi?
Contiene anche tutti programmi di residenza e secondo passaporto legale.
Le truffe sui passaporti diplomatici e i documenti di paesi inesistenti.
  • Lunedì, 18 Febbraio 2013
S
U
P
P
O
R
T
O