Turchia: contractors tra i più efficenti al mondo

turkey real_estateTurchia: contractors tra i più efficenti al mondo
ICE

Dall'ENR Magazine, una delle più accreditate riviste internazionali nel settore delle costruzioni, ventidue contractors turchi sono stati inclusi nella graduatoria dei più importanti costruttori internazionali. Nel complesso le società turche risulterebbero al terzo posto al mondo, precedute soltanto dai contractors statunitensi e cinesi. Secondo i dati dell'Associazione Turca dei Contractors TMB, nel corso dei primi dieci mesi dell'anno i proventi ottenuti da lavori all'estero sono ammontati a oltre 19 miliardi di dollari. Nel corso del 2006, il totale era stato di 15,9 miliardi $ (negli ultimi 5 anni il totale è stato di 58 mld. $). A titolo di raffronto, nel 2001 il totale delle commesse aggiudicatesi all'estero da parte delle imprese locali era stato di 1,7 mld. di dollari. Attualmente, secondo la TBM, le imprese turche stanno operando in 34 paesi su 350 progetti, di cui: il 44,1% nel campo dell'edilizia abitativa; il 25,9% nel settore trasporti; il 13,2% nel settore delle costruzioni industriali; il 10,5% nelle costruzioni di dighe ed irrigazioni; il 6% nelle infrastrutture in generale; lo 0,1% in altri progetti. I paesi dove operano le imprese locali sono principalmente: Comunità degli Stati Indipendenti (192 progetti); Medio-Oriente (54 progetti); Europa (47 progetti); Asia (19 progetti).

S
U
P
P
O
R
T
O