Piano di ammortamento del mutuo

mutui copyPiano di ammortamento del mutuo

Il piano ammortamento mutuo può essere definito come l’operazione attraverso la quale il mutuatario rimborsa il capitale e la relativa quota di interessi secondo le tempistiche previste dal contratto di finanziamento. Il piano di ammortamento, quindi, altro non è che il procedimento di restituzione graduale del mutuo attraverso il rimborso di rate periodiche costituite da una quota capitale e quota interessi.
Esistono sul mercato diverse tipologie di ammortamento e grazie a tools gratuiti disponibili online è possibile calcolare in pochissimi click il proprio piano ammortamento mutuo compilando semplicemente i dati richiesti (importo mutuo, numero rate, periodicità, tasso, tipologia ammortamento).
L’ammortamento del mutuo alla francese è la formula maggiormente utilizzata e prevede un rimborso del prestito a rata costante, formata da quota d'interessi e quota capitale da rimborsare.
La quota di capitale che viene di volta in volta rimborsata si determina semplicemente sottraendo all'importo della rata la quota d'interessi pagata nel periodo. La quota d’interesse sarà maggiore ad inizio mutuo, mentre la quota capitale rimborsata sarà molto bassa: durante il piano di rimborso questa proporzione si inverte fino all’estinzione totale del debito.
Il piano di ammortamento del mutuo definito, invece, all'italiana prevede una rata ad importo variabile. La quota capitale rimborsata alla scadenza di ogni rata è fissa e gli interessi da sommare diminuiscono in quanto calcolati su una quota di capitale residuo da rimborsare sempre più bassa.
Il piano di ammortamento del mutuo definito alla ‘tedesca’ è caratterizzato, invece, da una rata costante, così come accade per quello alla francese: la principale differenza, però, consiste nel pagamento anticipato degli interessi, ovvero all'inizio del periodo in cui gli stessi maturano. La prima rata, quindi, sarà composta da soli interessi, mentre al termine del piano di rimborso le rate saranno formate da sola quota capitale (in questo caso la risoluzione anticipata del mutuo nel breve periodo è sconsigliata, perché rimborsata esclusivamente la quota interessi).

S
U
P
P
O
R
T
O