La Russia vuole investire in Colombia

rusia y colombiaLa Russia vuole investire in Colombia

La Russia vuole investire in Colombia, così si sono espressi imprenditori russi durante la VII Commissione congiunta Colombo-Russa tenutasi a Mosca questa settimana, soprattutto nei settori della produzione di banane, cacao, cioccolato, tabacco, frutta, verdura, manzo e soia.
Le autorità russe hanno chiesto al Ministero dell'Agricoltura della Colombia di orientare e sostenere il fatto che la Russia vuole investire in Colombia, soprattutto investendo in prodotti come, ad esempio, macchinari, attrezzature e forniture che garantiscono, nel lungo termine, l'approvvigionamento di cibo.
Nell'ambito della VII Commissione congiunta Colombo-Russa un gruppo di imprenditori del paese euroasiatico ha manifestato al governo colombiano l’interesse nella realizzazione di importanti investimenti nel settore agricolo e zootecnico della Colombia.
A tal fine, nelle riunioni della VII Commissione congiunta Colombo-Russa, il Ministero dell'Agricoltura e dello Sviluppo Rurale in Colombia e il suo omologo russo hanno deciso di stabilire una tabella di marcia.
Le autorità agricole dei due paesi porteranno avanti un lavoro di cooperazione congiunta per preparare e coordinare l'arrivo nel paese degli investitori russi sostenuti dal governo di questo paese.
La Russia vuole investire in Colombia perché è interessata a garantire materie prime alimentari cibo per il suo mercato e alla sua agro-industria, come è stato evidenziato durante VII Commissione congiunta Colombo-Russa appena terminata a Mosca.

S
U
P
P
O
R
T
O