Investire oggi in Colombia

immobili colombiaInvestire oggi in Colombia

 

Gli investimenti in proprietà in Colombia sono saliti alle stelle negli ultimi tempi, grazie all'eccellente ambiente economico per gli investitori stranieri. Secondo gli esperti di finanza, investire in Colombia oggi è una delle migliori opzioni per coloro che cercano mercati freschi con alti tassi di guadagno. Il paese passa attraverso una tappa ideale affinché gli investitori stranieri piazzino i loro capitali in diversi settori molto competitivi.

Basti sapere che negli ultimi cinque anni, l'economia della Colombia è aumentata a tassi superiori al 4% indipendentemente dalla crisi economica mondiale scatenatasi nel 200137, forse in parte perché la forza-lavoro colombiana è riconosciuta in tutto il mondo per la sua imprenditorialità, qualità, flessibilità e affidabilità. Inoltre, attraverso gli accordi firmati, l’accesso al mercato raggiunge più di 1,2 miliardi di consumatori. Gli investitori stranieri interessati ad investire in Colombia hanno grandi incentivi nelle zone franche, con il 50% di sconto sulle tasse; nei contratti di stabilità, il 40% di detrazione dell'imposta per l'acquisto di macchinari; esenzione dalle imposte su progetti di turismo o agricoltura e il valore aggiunto che la Colombia ha tre università nella "Top 30" di tutta l'America Latina.
Gli analisti finanziari insistono nell’affermare che investire in Colombia oggi in mercati come la proprietà o il turismo può generare grandi profitti, e, su scala più piccola, gli investimenti in prodotti agricoli, oro, argento e tessuti, possono generare grandi benefici a lungo termine. Gli investitori stranieri hanno anche l'opportunità di investire nelle nicchie più rischiose con alti livelli di redditività, come il litio, le comunicazioni, tecnologia o energia.
Per comprovare che investire in Colombia oggi è opportuno, è sufficiente sapere che nei primi otto mesi dell'anno, gli investimenti esteri diretti hanno raggiunto 11.754 milioni di dollari, con un incremento del 20,3% rispetto allo stesso periodo del 2011, quando gli investimenti furono pari a 9.763 milioni. Per tale motivo gli operatori di nuove risorse di capitali privati che stanno nascendo all'estero hanno la Colombia nella mira.
Così, gli investitori stranieri come i cileni Francisco Javier fiala, Andrés Olivos, Ricardo Klinger e Gerardo Sepúlveda si sono associati sotto l'ombrello di First Capital Partners (FCP) per analizzare i progetti e le opportunità di investire in Colombia oggi, in parallelo agli affari che ognuno di loro ha in maniera indipendente.
Secondo il quotidiano cileno El Mercurio, il quartetto gestisce in Colombia tre fondi di capitale privato in idrocarburi e uno forestale, per un totale di 350 milioni di dollari.
Al suo fianco, il fondo UCG Investments ha appena annunciato il lancio del sub-fondo Cypanga Latin American Opportunities, che ha raggiunto i 25 milioni di dollari nel suo primo round di finanziamento. Secondo il Financial Times, il menzionato fondo di capitale sarà concentrato su nuovi progetti e imprese nell'agricoltura, energia, silvicoltura, infrastrutture e beni immobili in Colombia, Uruguay e Perù.
Infine, le società di venture capital spagnole N+1 Private Equity e Mercapital hanno annunciato la loro fusione con l'obiettivo di rafforzare la loro espansione internazionale e investire oggi in Colombia, perché la considerano un mercato interessante.

S
U
P
P
O
R
T
O