Investimenti esteri in Biellorussia

BielorrusiaInvestimenti esteri in Biellorussia
 
La buona situazione economica con un reddito pro capite elevato ha trasformato il paese in un punto di riferimento per gli investimenti esteri in Biellorussia, assieme alla sua futura adesione all'Unione europea (UE) prevista prima del 2020 e alle buone relazioni tra Europa e Russia e i paesi dell'est, diventando una sorta di ponte tra entrambe le zone. Gli investimenti esteri in Biellorussia trovano qui numerose nicchie attrattive e la situazione economica del paese è positiva, lontana della crisi globale; tuttavia, questa situazione ha ritardato l'annessione all'Unione europea. «Proprio questa futura adesione, con i conseguenti benefici economici di business, garantisce l'Unione europea, è un pezzo chiave nella pianificazione strategica degli investimenti e degli affari che si realizzano dalla Spagna per un futuro», analizza Ania Gangan, Consigliera Delegata della Winpassion. Gli investimenti esteri in Biellorussia trovano ora una gamma di possibilità per investire capitali, essendo il paese strategico grazie alla sua ricchezza di petrolio e materie prime. I rapporti con Russia e le nazioni dell'UE e con i paesi limitrofi sono eccellenti. La Biellorussia è uno stato relativamente pianeggiante, che contiene grandi paludi e foreste, con molti ruscelli e 11.000 laghi. A causa della vicinanza del Mar Baltico (257 chilometri nel punto più vicino), il paese ha un clima continentale temperato. Gli inverni, molto freddi, durano tra 105 e 145 giorni, e le estati tendono a durare fino a 150 giorni. La temperatura media in gennaio è -6°C e la media temperatura di luglio è 18°C. Secondo il rapporto Doing Business, effettuato dalla Banca Mondiale, gli investimenti esteri in Biellorussia trovano il posto migliore - confrontato con Russia e Ucraina – per fare business vantaggiosi. In questo senso, la cosa più fattibile per gli investimenti esteri in Biellorussia è la creazione di nuove aziende o attraverso l'acquisto di una società esistente, o di una partecipazione in un business attivo, come può essere un investimento immobiliare. Ad esempio, nelle zone più moderne di Minsk, la capitale Biellorussa, il metro quadro di un appartamento, attico, condominio, ufficio è dell'ordine di 1.350 dollari, e i fondatori di persona giuridica possono essere sia persone fisiche straniere che organizzazioni. Il Venezuela, insieme alla Cina, attualmente è uno dei più importanti partner commerciali della Biellorussia, e complessivamente hanno contemplato di investire 8 miliardi di dollari nei prossimi 25 anni per estrarre il petrolio nella cintura dell'Orinoco. Dopo la messa in funzione della joint venture, la produzione giornaliera potrebbe raggiungere i 200.000 barili nella zona conosciuta come Junin 1 della cintura dell'Orinoco, le cui riserve sono stimate a circa 2 miliardi di barili. La joint venture sarà formata dalla Società Venezuelana di Petrolio (CVP) - con il 60% delle azioni - e l'Unione di Aziende Produttrici di Belonrusneft, con il restante 40%. Secondo una dichiarazione del Ministero dell'Energia e del Petrolio del Venezuela, il greggio estratto dalla cintura dell'Orinoco è sottoposto a trattamento prima di essere venduto al fine di aumentare i suoi gradi API. Il governo del Venezuela ritiene che la cintura dell'Orinoco è la maggiore riserva di idrocarburi nel mondo dal momento che ha riserve certificate sfruttabili di quasi 250 miliardi di barili. L’altro socio importante della Biellorussia è la Cina, che si è impegnata ad investire più di 10 miliardi di dollari nell'economia della nazione, distribuito nel lancio di 89 progetti, come la costruzione di un quartiere commerciale cinese in Minsk, una fabbrica di automobili, una raffineria di zucchero e la ricostruzione di diverse centrali elettriche. La cifra milionaria si somma a un credito di 5,7 miliardi di dollari concesso lo scorso dicembre dall'entità cinese Exim Bank.
S
U
P
P
O
R
T
O