Investimenti diretti esteri in El Salvador

el salvadorInvestimenti diretti esteri in El Salvador
 
Grazie alla sua attuale politica di stabilità e macroeconomia da diversi anni fa, la Repubblica di El Salvador ha mantenuto una media del tasso di crescita del 4,7%, qualcosa che è stato molto attrattivo per gli investitori stranieri in El Salvador. Dopo il Cile, El Salvador è il paese con la maggiore apertura commerciale in America Latina, per questo gli investitori in El Salvador riconoscono che investire in questo paese è un affare  che produce grandi dividendi. Conta anche con una zona franca, che ha dato notevole stabilità economica al paese, a cui si unisce il libero trasferimento di capitali e profitti, e un'economia stabilizzata grazie alla dollarizzazione della moneta. La sua struttura di telecomunicazioni copre l'intero paese, gestita interamente con capitale privato di investitori locali e stranieri, che ha dotato il paese di tecnologia di punta. Sia il sistema bancario che il finanziario sono regolati dalla Banca Centrale e dalla Sovrintendenza del sistema finanziario, che danno luce verde all'arrivo di nuove entità. Grazie alla sua stabilità economica, El Salvador ha una serie di strumenti favorevoli ad aumentare gli investimenti stranieri diretti (FDI), una delle sfide principali del paese per rafforzare lo sviluppo della sua economia. Per questo scopo sono stati implementati diversi strumenti di promozione commerciale (leggi, accordi, ecc.) e utili elementi per stabilire collegamenti tra il paese e gli investitori stranieri. Oggi il paese applica una serie di politiche favorevoli, come la riqualificazione dell'aeroporto, la concessione del porto di La Union e la trasformazione delle infrastrutture turistiche nella zona costiera in grado di attrarre investimenti diretti esteri. Per questo scopo, El Salvador offre una serie di aspetti che aumentano i vantaggi di essere parte del gruppo d’investimento nazionale. Un esempio di ciò sono la posizione strategica del paese, la sua economia stabile, la sua apertura agli scambi, il record di investimenti esteri diretti del 2011 e l'accessibilità della competitività. La posizione geografica privilegiata permette di accedere ai più importanti mercati dell'America Latina e Stati Uniti; per questo le principali compagnie di navigazione e linee aeree hanno presenza nel El Salvador, rendendo più accessibile il trasferimento di prodotti e risorse umane. L'attuazione di riforme per mantenere la stabilità economica e attrarre gli investimenti esteri diretti ha concesso al paese il riconoscimento internazionale di stabilità economica. Alcune di queste innovazioni sono il possedere un'economia dollarizzata, la liberalizzazione dei prezzi dei carburanti, le riforme fiscali, l'eliminazione degli ostacoli agli scambi, il rafforzamento delle finanze pubbliche e le riforme del sistema finanziario. Gli accordi di libero scambio che El Salvador ha con altri paesi dell'America Latina permettono l'eliminazione delle tariffe doganali per i prodotti inclusi nel programma, per muoversi liberamente attraverso le loro frontiere. Secondo il Banco Central de Reserva, il paese l'anno scorso ha ricevuto ingressi per un totale di 541,7 milioni di dollari in termini d’investimenti diretti esteri, una cifra maggiore rispetto al 2010. Allo stesso modo, dal 2007 il sistema bancario di El Salvador ha fatto un passo verso l'integrazione globale quando le grandi banche private sono state acquisite da gruppi finanziari come HSBC, Citigroup, GE Capital, Scotiabank e Bancolombia. 
S
U
P
P
O
R
T
O