Interconnessione elettrica Colombia - Panama

intercoInterconnessione elettrica Colombia - Panama

Al fine di chiarire le questioni circa l'interconnessione elettrica tra Panama e Colombia, la capitale del Istmo ha sviluppato un workshop in materia di armonizzazione delle norme che disciplinano il settore elettrico per gli scambi di energia vitale.
Durante l'evento, i rappresentanti del settore elettrico di entrambi i paesi hanno valutato lo scenario previsto per procedere con il progetto e il relativo schema di sub asta per la compravendita di energia; una volta stabiliti i principali aspetti normativi, si procedere con l'approvazione dell'armonizzazione, la quale permetterà la sub asta dei diritti per l'utilizzazione della linea di interconnessione e il finanziamento del progetto di costruzione.
Rodrigo Rodriguez, direttore generale dell'Autorità Nazionale dei Servizi Pubblici in Panama, ha detto che il progetto di interconnessione permetterà una potenza più affidabile a prezzi più ragionevoli, in quanto collegando i due paesi si andrà ad integrare entrambi i mercati dell'energia elettrica e collegherà la sottostazione di Cerro Matoso nel dipartimento di Cordoba in Colombia, al quartiere Pedregal della provincia di Panama.
Il percorso della linea e il design originale (che coinvolge rotte e sottomarini), ha una lunghezza approssimativa di 614 chilometri, di cui 340 della Colombia e 274 di Panama.
La linea avrà una capacità di 14.000 megawatt, e proseguirà per tutta la costa caraibica di entrambi i paesi, fino a destinazione, cioè all'istmo di Panama.
Il progetto di interconnessione Colombia-Panama è guidato da entrambe le nazioni come parte del progetto Mesoamerica ed accoppiato ai progetti di interconnessione elettrica SIEPAC Messico-Guatemala, che porta alla integrazione del mercato andino nel mercato americano e messicano.
La società Colombia - Panama Interconnessione Elettrica SA (ICP), ha già iniziato ad operare da Aprile del 2009 ,ed è composta da ETESA Panama e Colombia ISA, responsabili della costruzione e della gestione della linea di trasmissione di elettricità tra i due paesi.
La Inter-American Development Bank (IDB) ha apportato tre cooperazione tecniche non rimborsabili per un totale di USD 3,1 milioni atte a promuovere gli studi di progettazione, mentre Colombia e Panama stanno sono intenzionati ad investire 420 milioni dollari in questo lavoro, di cui è prevista la partenza per il 2014.


S
U
P
P
O
R
T
O