Colombia nella Top 20 degli Investimenti Diretti Esteri

billetesdolares 6Colombia nella Top 20 degli Investimenti Diretti Esteri

Grazie al fatto che gli Investimenti Diretti Esteri (IDE) in Colombia sono stati di circa 16 miliardi di dollari alla fine del 2012, equivalenti ad un aumento del 18% nel 2011, tali cifre hanno consentito di guadagnare 10 posizioni collocandosi nel punto 18 della Top 20 degli investimenti diretti esteri in tutto il mondo.
Secondo il Rapporto Mondiale degli Investimenti 2013 della Conferenza sul Commercio e lo sviluppo delle Nazioni Unite (UNCTAD), la Colombia è il terzo paese dell'America Latina che ha ricevuto più investimenti diretti esteri (IDE) nel 2012, dopo il Brasile (65 miliardi di dollari) e il Cile (32 miliardi), il che ha posto Colombia nella Top 20 degli Investimenti Diretti Esteri.
La relazione chiarisce che gli Stati Uniti con 168 miliardi di dollari, la Cina con 121 miliardi di dollari e Hong Kong con 75 miliardi, hanno occupato i primi tre posti nella classifica mondiale di quest'anno.
Il documento preparato dall'UNCTAD dice che l'attrazione principale dell'America Latina è nella sua ricchezza di petrolio, gas e minerali, come pure una classe media in piena espansione che attrae gli Investimenti Diretti Esteri (IDE) in cerca di aprire nuovi mercati. Gli Investimenti Diretti Esteri in particolare occupano una posizione dominante nell’industria estrattiva, che ha alla Colombia di situarsi nella Top 20 degli Investimenti Diretti Esteri, poiché l'attività estrattiva ha attirato il 53% del totale dei flussi di investimenti tra il 2003 e il 2012.
Gli IED in Sud America sono aumentati del 12% l'anno passato, un miglioramento che, tuttavia, non è stato sufficiente per attutire il declino del 17% a livello di America Centrale e Caraibi.

S
U
P
P
O
R
T
O