Colombia: National Geographic Traveler dedicato alla Colombia

guia-natgeoColombia: National Geographic Traveler dedicato alla Colombia


Una nuova guida internazionale per il turismo in Colombia è stata presentata a fine giugno nel seminario di promozione di Proexport nella Settimana della Colombia in New York City, presentato dal suo autore, Christopher Baker, famoso scrittore e fotografo specializzato inglese che ha scritto altre guide turistiche internazionali.
La pubblicazione è stata presentata dal suo autore, che ha detto: "Amo la Colombia, è eccezionale ciò che offre. La cultura, l'ambiente, le montagne, il deserto, ha tutto! Ma la cosa più importante per me è che i colombiani sono incredibilmente amichevoli, sofisticati e l'infrastruttura turistica è già pronta a ricevere i clienti degli Stati Uniti che cercano qualità. "Ci sono tutti i tipi di alberghi, di lusso, o semplici, ma di qualità", ha detto Baker.
Con 320 pagine, 120 foto a colori e 15 mappe, la guida di Colombia sarà disponibile al pubblico da settembre di quest'anno e si potrà trovare nei negozi di National Geographic, negozi specializzati e portali online.
La presentazione del National Geographic Traveler dedicata alla Colombia ha avuto luogo a New York nel corso del seminario per la promozione della Colombia come destinazione turistica, sulla base del fatto che gli Stati Uniti rappresentano l’origine principale dei viaggiatori verso la nazione colombiana.
La nuova pubblicazione accompagnerà i lettori attraverso un percorso in tutto il paese e i suoi vari paesaggi, fornirà informazioni sulle destinazioni, i luoghi e le attività che i visitatori non dovrebbero trascurare. Tra i contenuti speciali vi sono le mappe dei tour del centro storico di Bogotá e Cartagena de Indias, raccomandazioni per le migliori esperienze di bird-watching, la cucina tipica colombiana e consigli su alberghi e ristoranti, e molti altri argomenti di interesse.
Christopher Baker ha assicurato ai presenti che il National Geographic Traveler Colombia è stato il risultato di vari viaggi effettuati nel paese dal 2010, al fine di conoscere Bogotá, Medellín, il Triangolo del Caffè, Cali e Cartagena de Indias, tra le altre destinazioni. "Sono stato sorpreso dalla raffinatezza del popolo colombiano, dalle sue infrastrutture turistiche, alberghi di qualità e favolose possibilità di mangiare, la bellezza e diversità dei suoi paesaggi nonché la diversità dei suoi villaggi indigeni. "Ma soprattutto, il calore della gente che mi ha accolto in ciascuno dei siti che ho visitato", ha detto Baker.
L'autore ha aggiunto che "la Colombia è una delle nazioni più ricche in termini di attrazioni e che ce n’è una per ognuno". Dalle possibilità per gli amanti degli uccelli, per avventurieri attivi e per coloro che cercano una sfida culinaria. Il paese è pronto a ricevere gruppi e viaggiatori indipendenti".

S
U
P
P
O
R
T
O