BPO&O, promettente settore in Colombia

bpo2BPO&O, promettente settore in Colombia


BPO&O (terziarizzazione di servizi a distanza) è diventato un settore promettente in Colombia, il cui mercato mondiale oggi mostra cifre multimilionarie che, secondo le stime, continueranno a crescere come la schiuma.
Per essere in sintonia con i tempi, il Programma di Trasformazione Produttiva sponsorizzato dal Ministero di Commercio, Industria e Turismo della Colombia sta supportando il BPO&O (servizi di outsourcing a distanza), così come altri settori di servizi emergenti che sono catalogati come di dimensioni mondiali (tecnologia e software, servizi sanitari e cosmetici e prodotti di cura personale). L'iniziativa mira a realizzare una maggiore inclusione di tali servizi nei mercati internazionali.
Nel dicembre 2011, la rinomata agenzia di ricerca e consulenza Gartner ha ratificato per il secondo anno consecutivo la Colombia nella relazione "Top 30 Locations for Offshoring". Questa informazione è realizzata annualmente dagli specialisti del BPO della società di consulenza Gartner, che concordano sulle potenzialità che il paese ha nel settore dell’outsourcing a livello mondiale.
In questa consulenza gli analisti di Gartner hanno tenuto conto del fatto che attualmente, la Colombia è la scelta migliore per lo sviluppo di progetti di investimento nel settore del BPO&O (servizi di outsourcing a distanza), KPO e servizi condivisi che sono alla ricerca di un interessante mercato locale, una forza lavoro disponibile e di elevato standard tecnico professionale e una posizione strategica per fornire servizi in Europa e in America.
Per citare un solo esempio, tra il 2006 e il 2011, le esportazioni globali di servizi vocali hanno mostrato un aumento di oltre il 150% e secondo l'IMD (Institute for Management Development) e la società di consulenza Gartner, la Colombia ha un futuro promettente per occupare il secondo posto nell'istruzione universitaria in America Latina, il che offre risorse umane qualificate per le operazioni di più alto livello di specializzazione.
In Colombia, il BPO&O (servizi di outsourcing a distanza) è concentrato soprattutto nei call center. Solo nel 2007 questa attività ha generato 42.000 posti di lavoro diretti e redditi per 400 milioni di dollari, di cui circa il 16% di esportazioni, e tra quell'anno e il 2011, il BPO&O (remote services outsourcing) è aumentato del 61%. Secondo l'Associazione Colombiana di Contact Center e di BPO, durante quell'anno si sono generati 84.000 posti di lavoro nel BPO di Voce Basica (Call Center e Contact Center principalmente).
Un ultimo esempio è rappresentato da Atento Colombia S.A., azienda spagnola di Contact Center e BPO. L'entità ha recentemente riferito che le opportunità di business si verificano in un contesto di un'inflazione relativamente controllata, un mercato azionario stabile e un aumento di stipendio inferiore rispetto ai paesi che dispongono di piattaforme di servizio del cliente, il che dà un costo costante alla manodopera.
Nel caso di Atento Colombia S.A., ha iniziato l'attività nel 1999 con solo circa 500 dipendenti, oggi ha già creato più di 5.000 posti di lavoro e secondo le previsioni di mercato, nei prossimi anni potrebbe avere una crescita del 50%.
Attento Colombia S.A. è attrattiva per le operazione di Call, Contact e Service Center, perché i costi operativi sono accettabili, mentre le condizioni proprie del colombiano come un accento neutro, la capacità di adattabilità e la volontà di servire con un sorriso, rafforzano tale missione.
Oggi Atento Colombia S.A. fornisce copertura alle esigenze commerciali di 60 aziende colombiane e straniere, che comprendono banche, aziende di tecnologia, telefonia cellulare e di consumo di massa come alimenti, ecc. "Ora è possibile ordinare una pizza in Spagna chiamando Atento Colombia S.A.”, dice un dirigente per riassumere la vera dimensione raggiunta dalla società.

S
U
P
P
O
R
T
O