di Fabrizio Zampieri (Economista)                                                                         11/09/2018  fabrifinanz@hotmail.com Al di là degli altalenanti aumenti e cali nelle quotazioni dello spread sui titoli di Stato italiani di questo secondo semestre 2018 in attesa dell’imminente varo della manovra finanziario del nuovo Governo e di sapere come verrà accolta dai mercati finanziari internazionali, rimane il fatto che l’Italia è l’unica grande economia della zona euro che non ha ancora recuperato il livello del Pil che…
In internet appaiono nuovi siti su criptovalute tutti i giorni. Questo fenomeno ci dà una idea di come oggi le criptovalute, come Bitcoin, Ethereum ed altre, stiano assumendo una certa rilevanza nell'economia globale; peró per molte persone può essere davvero difficile stare al passo con la gran mole di informazioni che si pubblicano giornalmente, senza contare che sempre esiste il rischio di cadere vittima di qualche frode. Uno dei siti…
Dopo aver raggiunto valori record, che hanno scatenato l'interesse per criptomonete, soprattutto nel Bitcoin, improvvisamente il castello di carte ha cominciato a cadere a partire dalla seconda settimana di gennaio. Il valore delle criptovalute è sceso drasticamente e, subito, gli appassionati delle teorie delle cospirazioni hanno tentato di trovare diversi colpevoli. I principali "sospetti" sono stati i governi che hanno adottato decisioni arbitrarie, con l’obbiettivo di arrestare l'aumento del valore…
Le criptovalute hanno rivoluzionato il mondo degli affari. Oggi, grazie alla tecnologia blockchain, è più facile, più veloce e più sicuro effettuare qualsiasi transazione, ed è sempre più comune, per lo shopping on-line, che le più grandi aziende del mondo accettano Bitcoin e altri criptomonede come metodo di pagamento. Anch il mercato immobiliare è stato favorito dai grandi vantaggi della blockchain. Ad esempio, Propy, una società immobiliare, ha riconosciuto di…
Le criptovalute, in particolare i bitcoin, hanno raggiunto il massimo valore record a dicembre 2017; dopo, hanno avuto periodi di fluttuazione, con una tendenza al ribasso, causando una perdita di fiducia degli investitori verso le criptovalute. Perchè il prezzo è sceso del 29% in meno di due settimane dopo aver toccato il massimo valore? La risposta si trova nelle misure adottate dai vari governi, che minacciati dall'espansione nell'uso dei Bitcoin,…
Se non vive, lavora e paga le tasse nel suo paese, farsi pagare e depositare i soldi ottenuti con il suo sforzo, al giorno d’oggi, può diventare un problema, dal momento che stiamo vivendo un periodo di guerra aperta contro i paradisi fiscali e i paesi che applicano bassi carichi fiscali. Inoltre, le banche commerciali pongono sempre più ostacoli per aprire e gestire i conti correnti, soprattutto alle persone che…
Una ICO (Initial Coin Offer) è un'offerta iniziale di una nuova moneta nel settore delle criptovalute e blockchain; per capirci meglio, potremmo paragonarla alla IPO nel settore delle aziende. In pratica, molte Società ed aziende stanno utilizzando le ICO per finanziare i loro progetti (blockchain) attraverso la vendita di tokens. Le ICO non sono ancora regolamentate del tutto (molti Paesi iniziano ad emettere regolamenti per normare la materia). Grazie alle…
ETHEREUM (ETH): secondo il nostro punto di vista chiunque dovrebbe avere nel proprio portafoglio/wallet degli Ethereum, o meglio Ether. Ideata e creata da VitalikButerin, ricercatore e programmatore russo, a fine 2013, oggigiorno questa criptovaluta ha raggiunto una capitalizzazione di 118 miliardi di dollari, piazzandosi saldamente al secondo posto dopo il Bitcoin. Quando si parla di Ethereum si fa riferimento ad una piattaforma pubblica open source, decentralizzata e distribuita sulla quale…
Per chi si avvicina al mondo delle criptovalute è indispensabile aprire un proprio wallet personale tipo PAYOPM.com (che attualmente accetta solo Bitcoin) o presso un Exchange dove poter inviare EUR, USD e/o altre valute e successivamente convertirle in criptovalute. Il nostro consiglio è quello di iniziare aprendo un conto/wallet presso Exchange noti e conosciuti (nella rete si trova un po’ di tutto ed è facile incorre in truffe od in…
Anche se molti non lo sanno, quelli che decidono di cambiare la loro vita e di trasferirsi all’estero, possono ricevere una pensione senza dover pagare le pesanti tasse che si applicano in Italia. Questo significa che, se  vivete all’estero, la vostra pensione può essere più alta che in Italia Quest’operazione è assolutamente legale e permette di evitare il pagamento  di tasse per quei servizi a cui, di fatto, non si…
Il soldi trasferito liberamente all’estero, va indicato a parte nella  dichiarazione dei redditi in Italia. La legge è molto chiara in proposito:  chi possiede soldi all’estero deve completare il quadro RW, che indica le  somme di soldi possedute ed i guadagni che da esse derivano. La Legge 227  del 4 agosto 1990 specifica che si tratta di un obbligo per i singoli  individui (per le imprese esiste una legislazione separata):…
In questo caso non è necessario dichiarare il trasferimento di soldi,  perché tutto viene registrato nei sistemi elettronici gestiti dalle banche  o dalle imprese che si occupano del nostro soldi. Se vi fosse una richiesta  esplicita da parte dell’Agenzia Tributaria, la banca dovrebbe inviare tutti  questi dati al nostro conto corrente (articolo 11 del Decreto Legge 201 del  2011). Pertanto possiamo andare all’estero, aprire un conto corrente bancario  nella forma…
Possiamo uscire dall’Italia con una somma inferiore a 10.000 euro in tasca  gratuitamente e senza obblighi di informazione, senza che nessuno possa  dirci niente. Ma se abbiamo con noi una somma più alta, allora dobbiamo  necessariamente dichiarare questo valore all’Agenzia Doganale: nel caso in  cui questo non venga rispettato verranno messe in atto sanzioni più  incisive, come una multa, il cui valore varia dal 10% al 30% della somma di …
Esistono basicamente tre forme per far uscire soldi dall’Italia, ciascuna  delle quali è completamente legale, ma regolata in modi differenti. Le  possibilità sono:Esportazione di soldi in contanti attraverso la frontiereTrasferimento virtuale o telematico dei soldiInvio di soldi all’estero tramte intermediari finanziari o noVuoi spostare soldi all'estero legalmente? Chiedici come info@paradisifiscali.org
Portare soldi all’estero è perfettamente legale e non vi sono neppure  limiti alla quantità di soldi esportabile. Quest’operazione non è affatto  considerata sospettosa o ritenuta deplorevole; in effetti, visti i tempi in  cui viviamo e considerato il rischio reale che il nostro Paese affronti  maggiori difficoltà economiche, è senza dubbio intelligente esportare un  po’ di capitale.Le banche italiane sono considerate abbastanza solide, ma portare i nostri  possedimenti all’estero potrebbe essere…
Trasferire soldi all’estero è legale scopra come fare per trasferire soldi all’estero, aprire conti bancari all’estero, aprire conti correnti offshore, trasferire soldi dalla Svizzera, spostare soldi dal Lussemburgo, trasferire soldi da Monaco, richiedere carte di credito non tracciabili e spendere i vostri soldi liberamente. Le ragioni che inducono ad esportare o a trasferire il soldi ottenuto in  Italia in un Paese straniero, comunitario o meno, sono innumerevoli. A  causa di…
S
U
P
P
O
R
T
O