Perché il bitcoin e le altre criptovalute stanno cadendo?

Vota questo articolo
(0 Voti)
caduta bitcoinDopo aver raggiunto valori record, che hanno scatenato l'interesse per criptomonete, soprattutto nel Bitcoin, improvvisamente il castello di carte ha cominciato a cadere a partire dalla seconda settimana di gennaio. Il valore delle criptovalute è sceso drasticamente e, subito, gli appassionati delle teorie delle cospirazioni hanno tentato di trovare diversi colpevoli. I principali "sospetti" sono stati i governi che hanno adottato decisioni arbitrarie, con l’obbiettivo di arrestare l'aumento del valore dei Bitcoin, tra cui la Corea del Sud, però non pochi considerano che gli investimenti fatti con leggerazza degli ultimi tempi nei Bitcoin avevano contribuito allo scoppio della bolla. In realtà, né i presidenti disperati per mantenere il controllo finanziario ne gli investitori rampanti sembrano essere i colpevoli, il colpevole, realmente, è una sola persona, Chez Brandon, creatore del sito coinmarketcap.com.

Questo sviluppatore, 31 anni, vive nel Queens, New York e dal suo appartamento controlo il suo sito web e segue passo dopo passo, i cambiamenti dei valori delle diverse criptomonete. Coinmarketcap.com effettua una media di diversi mercati e mostra i risultati. Quando il valore del Bitcoin è salito alle stelle, il sito di Chez è diventato uno dei più consultati e, grazie alla pubblicità, ha permesso al'imprenditore di aumentare il suo ingresso economico e superare altri siti specializzati in criptomonete come CoinDesk, Coinbase o Blockchain.info.

Lo scorso 7 gennaio, Chez ha trasformato la sua pagina e questo cambiamento ha completamente alterato il mercato delle criptovalute. Quel giorno, lo sviluppatore ha eliminato la Corea del Sud dall'algoritmo per il calcolo del valore del Bitcoin e questo ha scatenato il caos. L'argomento usato da Chez era che il prezzo del bitcoin nel paese asiatico era molto più alto rispetto al resto. La modifica non è stata resa pubblica, dal momento che lo sviluppatore l’ha applicata e ciò ha influito sulla svalutazione immediata di Bitcoin. Questo calo non è più così brusco, ma, in ogni caso, i prezzi non si sono più ripresi.

La strategia seguita da Chez apre nuove preoccupazioni sui Bitcoin e sulle altre criptomonete, perché è pericoloso pensare a un futuro in cui i mercati possono essere trasformati dalla decisione di una persona. Nonostante questo e le minacce governative dei paesi in cui i loro cittadini pagano tasse più elevate, le criptovalute si sono dimostrate la migliore soluzione, al momento, per mantenere la privacy nelle transazioni finanziarie.

Contattaci

Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo nome Email
Please let us know your message.
È necessario convalidare


S
U
P
P
O
R
T
O