Il "know how" delle società offshore e dei paradisi fiscali

Vota questo articolo
(0 Voti)
know how societa offshoreSai cos'è una società offshore?
Si tratta di una struttura particolare registrato in uno Stato straniero considerato un paradiso fiscale, ma che la sua attività avviene al di fuori della competenza di quella giurisdizione.

Sai cos'è un paradiso fiscale?
È uno stato (di solito molto piccolo) che ha adottato leggi fiscali che risultano essere molto favorevoli a persone fisiche o giuridiche straniere che riescono a stabilire lì una residenza legale. L'obiettivo è quello di attirare più soldi per questi paesi e di offrire, in cambio, l'esenzione al pagamento delle tasse. Molti ricorrono ai paradisi fiscali per risparmiare sulle tasse, dedurre le spese, evitare i creditori o per evitare di essere esposti alle rivendicazioni degli ex coniugi.

Sai quali vantaggi offre una società offshore?
Sono facili e veloci da costituire, garantiscono l'anonimato e offrono due vantaggi fondamentali: proteggere i capitali e ridurre il carico fiscale. Se Lei o la Sua azienda ha un reddito annuo che supera i 30 mila euro, allora troverà grandi vantaggi nell'utilizzare una società offshore.

Sai che è possibile utilizzare le società offshore in tutto il mondo?
Una società offshore può essere utilizzata in qualsiasi parte del mondo; ma è importante notare che, se il vostro obiettivo è quello di ridurre i pagamenti delle imposte, allora le attività di questa società dovrebbero delocalizzarsi, cioè realizzare un'attività che sembra essere in un luogo, quando in realtà è in un altro.

Sai qual è la miglior giurisdizione per formare una società offshore?
Una delle giurisdizioni più utilizzate col fine di incorporare società offshore è Panama, grazie al basso costo dell'iscrizione della società offshore, la facilità di amministrazione ed infine perché vanta una legge offshore molto favorevole.

Sai che è completamente legale utilizzare una società offshore?
Non è un caso che molte delle aziende leader nel mondo quotate in borsa e i più potenti gruppi bancari hanno un'ampia partecipazione in società off-shore, costituite in paradisi fiscali. L'obiettivo è quello di aumentare la sicurezza degli attivi e ridurre il carico fiscale.

Lo sai che si può operare da un paradiso fiscale con una società offshore?
Ci sono ancora alcuni paradisi fiscali, dove possono ancora essere fatte strutture giuridiche e triangolazioni a seconda del regime di tassi o d'imposte adottato.

Sai che il Governo degli Stati Uniti vuole controllare tutto il denaro in contanti?
La Legge 1241 analizzata dal Senato degli Stati Uniti punta ad ottenere che quei viaggiatori che trasportano più di 10 mila dollari in beni, anche quelli che sono detenuti in digitale, come Bitcoin, compilino un modulo dove dichiarano dai conti bancari fino alle carte di credito. Coloro che si negheranno a conformarsi con questa controversa legge potrebbero ricevere dure condanne, che vanno dalla revisione completa di tutti gli attivi (non solo quelli non dichiarati) e la condanna includerebbe fino a 10 anni di pena detentiva.
S
U
P
P
O
R
T
O