Società italiane

societa italiaQuanto costa costituire una società in Italia? Una Srl vi costa € 2.700 + € 3.500 di spese notarili. Senza contare il capitale di 10 mila euro che va depositato.
Che ne direste se tutto ciò  si potesse fare con solo € 2.000 e senza dover versare il capitale?  In Italia é possibile operare legalmente registrando una succursale di una società di un paradiso fiscale all’Ufficio delle Entrate e alla Camera di Commercio. Con questo non si evadono le tasse ma si ottengono benefici finanziari e fiscali immediati e a  lungo termine. I benefici economici immediati sono il costo che é di 1,180 Euro compreso il costo del notaio, avvocato e registro, e dal fatto che non é necessario versare il capitale sociale. A questo vanno aggiunti gli onorari di un commercialista italiano che dovrà registrare la società all’Ufficio delle Entrate e alla Camera di Commercio (in genere costa sui 500 euro), sará poi necessaria una traduzione giurata (altri 300 euro) che porteranno il costo totale a € 2.000 
Bene la vostra società italiana ha fatto il primo affare risparmiando € 4.200 sulla costituzione e non avendo dovuto depositare il capitale di 10 mila euro.
A questo punto avete una società italiana legalmente registrata, con partita Iva ed ovviamente non inserita nella black list. Opererete e pagherete le tasse come una normale società  italiana.
Le società offshore offrono inoltre l´anonimato dei soci quindi avete anche la possibilità di ridurre il tetto impositivo dei singoli soci, non dichiarando la proprietà. Nello statuto appaiono solamente 3 direttori e le azioni sono al portatore. Se il proprietario non desidera apparire i direttori vengono forniti dallo studio legale (il costo é di Euro 150 all´anno compreso nel prezzo iniziale) e viene fornita una delega generale notarile e apostillata (riconosciuta dal Ministero degli Esteri) al proprietario/azionista per potere amministrare la società, comprare, vendere, aprire conti bancari, aprire succursali, ecc. Il proprietario potrà inoltre stipendiarsi come direttore della succursale e ridurre ancora di più il netto tributabile.

Per aprire una succursale di una società estera dovete ordinare una normale società  offshore, fare tradurre l'atto costitutivo e chiedere al vostro commercialista di registrarla all’Ufficio delle Entrate e alla Camera di Commercio. Noi vi guideremo nelle varie tappe. Ovviamente questa operazione puó essere effettuata in quasi tutti i paesi del mondo.

Ordini ora una Società offshore estera

S
U
P
P
O
R
T
O