Società in Brasile

societa brasileSocietà in Brasile (Ltda)

Occhio a investire in Brasile senza un buon consulente. Molti clienti ci hanno segnalato problemi di ogni sorta per la costituzione di società in Brasile. Spesso sono stati mal informati da persone malintenzionate o semplicemente ignoranti in materia.
Chiariamo alcuni punti importanti:
1. Non è necessario essere residenti in Brasile per poter aprire una società in Brasile, basta avere il CPF (codice fiscale) che si ottiene con il passaporto e un indirizzo (anche quello dell’hotel).
2.Non è necessario per nessuna attività intestare il 50% ad un brasiliano o residente, basta l’1%. Bisogna segnalare che per le imprese immobiliari il Cresci (Consiglio Nazionale degli Agenti Immobiliari) di alcuni stati lo richiede ma è illegale e non ha fondamento, quindi non accettatelo. Basta un socio all’1% che sia iscritto al Cresci. Vi consigliamo per la semplicità, anche fiscale, costituire una società limitada in Brasile (sociedade limitada o sociedade ltda)
Per le difficoltà logistiche non siamo in grado di assistervi nella creazione dell’impresa, ma si possiamo redigervi lo statuto in portoghese in modo da proteggervi dal socio brasiliano che deve essere l’amministratore.

Il costo di uno statuto per una società limitada in Brasile è di 400 Euro.

In Brasile è anche possibile investire anonimamente (non condurre un’attività) attraverso una società offshore. Questo vi permette di investire anonimamente in Brasile e mantenere all’estro il controllo del vostro investimento ed evitare il cosiddetto “laranja”(prestanome) che comporta molti rischi anche se è un coniuge o “amico”. Inoltre in caso di matrimonio (in ogni caso consigliamo stipulare un contratto pre-matrimoniale) vi permetterà di avere il controllo anonimo delle vostre proprietà.

Per maggiori informazioni su sociedade limitada, sociedade ltda, società limitada in Brasile, società in Brasile contattateci. Se volete saperne di più su investire in Brasile vi consigliamo il libro “Come investire in Brasile e non viverci”

S
U
P
P
O
R
T
O